Stampa scheda
EL0317_b
Logo

Aggiornamento Antincendio (Rischio Basso) – 2 ore – Precision Teaching

€ 72,00 + IVA

Fornitore: Mega Italia Media
COD: EL3. Categorie: , , .

Aggiornamento Antincendio (Rischio Basso) – 2 ore – Precision Teaching

Il Precision Teaching (PT) è un metodo di insegnamento che consente l’apprendimento senza ricorrere al tradizionale processo di visione-lettura-comprensione-ritenzione: il PT sfrutta i meccanismi neurali attivati dal condizionamento operante che governano i comportamenti parzialmente automatici. In questo modo si può memorizzare qualsiasi argomento, soprattutto se di carattere tecnico: Per imparare con il PT è sufficiente rispondere a una sequenza di 30-40 domande e risposte, proposti in modo incalzante dall’applicazione PT Learner in lezioni di 60-90 secondi. A ogni risposta, l’applicazione PT learner dà subito un feedback allo studente e – in caso di risposta errata – restituisce quella corretta. Le lezioni usano molte immagini per rendere la formazione simile alle condizioni in cui sarà chiesto alle persone di agire: è il concetto di performance-based training. Grazie al Precision Teaching gli addetti antincendio: • impareranno nel 100% dei casi • impareranno tutti i contenuti del corso • impareranno a rispondere in modo corretto e veloce • impareranno esercitandosi 5’ al giorno per 3-4 settimane • si ricorderanno come intervenire quando ci sarà l’emergenza grazie alla resistenza all’oblio prodotta dal metodo PT. Il corso è una coproduzione Mega Italia Media e FT&A – Fabio Tosolin & Associati. È erogato agli utenti dalla piattaforma e-learning FT&A.

Perché questo corso:

Gli addetti antincendio nelle aziende a rischio d’incendio basso, oltre alla formazione di base prevista dall’Allegato IX del Decreto Ministeriale 10 marzo 1998 della durata di 4 ore in attuazione dell’articolo 37 del D.Lgs 81/2008, devono obbligatoriamente ricevere un aggiornamento periodico, così come previsto dal comma 9 dello stesso articolo 37. Il contenuto di questo corso di aggiornamento fa riferimento alle indicazioni di durata (2 ore) e di contenuti minimi previsti dalla circolare dei Vigili del fuoco n. 12653 del 23 febbraio 2011 in quanto sia il Decreto Ministeriale del 10 marzo 1998 sia il D.Lgs 81/2008 non definiscono dei programmi formativi specifici. Questo corso può sostituire la parte pratica della formazione di aggiornamento, come specificato dal punto 9.5 dell’ALLEGATO IX del D.M. 10 marzo 1998: “Esercitazioni pratiche: istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica” e ribadito dalla circolare dei Vigili del fuoco n. 12653 del 23 febbraio 2011. Quando necessario, i contenuti di questo corso vanno integrati in relazione alle specifiche situazioni di rischio, così come analizzate e individuate dall’analisi dei rischi presenti in azienda o nell’unità produttiva (i contenuti dei corsi di formazione devono infatti “essere correlati alla tipologia delle attività ed ai livelli di rischio di incendio nonché agli specifici compiti affidati ai lavoratori”). Questo corso di aggiornamento può anche costituire quota della formazione di aggiornamenti antincendio relativa alle altre tipologie di rischio medio (durata richiesta 5 ore) e alto (durata richiesta 8 ore).

Destinatari

Addetti delle squadre antincendio aziendali in attività a rischio basso di incendio, già formati e soggetti all’obbligo di aggiornamento.

Riferimenti Normativi per la frequenza al corso

Articolo 37 comma 9 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81; Ministero dell’Interno, Decreto del 10 Marzo 1998; Circolare dei Vigili del fuoco n. 12653 del 23 febbraio 2011.

Programma del Corso:

Modulo 1 – Gestire l’evacuazione

  • Riconoscere la segnaletica di emergenza
  • Comunicare durante l’evacuazione
    Modulo 2 – Intervenire in caso di incendio
  • Seguire la procedura per spegnere l’incendio
  • Riconoscere i DPI antincendio
  • Usare coperta antifiamma ed estintore
    Modulo 3 – Effettuare il giro di controllo e rimuovere i rischi
  • Conoscere la valutazione del rischio
  • Effettuare il giro di controllo
  • Riconoscere rischi per l’evacuazione

    Docenti del corso

    Verifiche e valutazione

    II software misura le performance degli alunni in termini di accuratezza e frequenza di risposta. L’accuratezza è la percentuale di risposte giuste. La frequenza è il numero di risposte giuste per minuto. Per ogni lezione sono fissati criteri di superamento in termini sia di accuratezza e di frequenza: l’addetto antincendio potrà sempre monitorare le sue performance.

    Tipologia di Attestato

    Alla conclusione del corso, è consegnato un attestato numerato progressivamente dell’avvenuta formazione.

    I corsi e-learning prevedono una durata predeterminata al momento dell’acquisto.

    Requisiti Software/Hardware per la fruzione del corso

    Piattaforma e-learning di erogazione Il corso è erogato agli utenti dalla piattaforma e-learning FT&A. Software Sistema operativo: Microsoft Windows XP o superiore. Installazione di Microsoft .NET Framework 4 (Spesso già presente nei pc. In ogni caso è scaricabile online gratuitamente). Hardware Requisiti minimi del PC: processore single core con frequenza minima 1 GHz e 1 GB di RAM Requisiti ideali: processore dual-core con frequenza 1,5 GHz e 2 GB di RAM

  • Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.